Il Pettirosso

Il Pettirosso un cliente speciale

Il Pettirosso o ERITHACUS RUBECULA passiriforme della famiglia dei MUSCICAPIDAE il suo canto armonioso ci accompagna per tutto l’inverno.

Gli adulti hanno il petto e la fronte colorati di arancio. Il resto del piumaggio è di colore bruno oliva e il ventre bianco sporco. Ai giovani manca la colorazione arancione e sono fortemente macchiettati.

Amico dl freddo e della neve ha un carattere rissoso e intraprendente;  il Pettirosso si nutre di invertebrati, vermetti,  lumache e insetti.

  • Lunghezza = 13 – 14 cm
  • Peso = 11 – 22 grammi
  • Apertura alare = 6,8 – 7,7 cm
  • Età media = 3 – 4 anni

Il pettirosso è un piccolo uccello canoro europeo molto comune.

Il richiamo è un tic persistente e spesso ripetuto. Il canto è una serie variata e definita di frasi corte e altamente gorgheggiate. Sia il maschio che la femmina cantano d’inverno quando occupano territori separti.

 

Il Pettirosso è simbolo di:

  • armonia
  • sostenimento
  • felicità
  • ottimismo
  • speranza

In varie culture a un proprio significato:

Folklore francese e britannico simbolo del dio del tuono: Thor,

Cristianesimo era colui che accompagnava le anime nel regno dei morti.

Celtico il pettirosso veniva rappresentato mentre lottava con il un altro uccello scricciolo, questa lotta simboleggia il passaggio tra le due parti dell’anno  estate ed inverno, ma soprattutto il passaggio da anno vecchio ad anno nuovo.

Simbolo di rinascita

20161027_115207_001 20161027_115210 20161027_094152 20161027_115155

Lascia un commento